mercoledì 24 settembre 2008

Gli Idioti



burn after reading - cohen brothers

il primo quarto d'ora è di una noia mortale. Io già non ho amato tantissimo 'Non è un paese per vecchi', perché dopo che hai letto il libro (bla bla... segue polemica sui film che vai a vedere dopo che hai amato il libro da cui sono tratti).
Insomma dopo un quarto d'ora son lì che mi chiedo se non ho sprecato quei bei 7 euri per vedere un film inutile e noioso.
Poi le cose cominciano a girare, dopo la presentazione i personaggi cominciano a muoversi, a incontrarsi e scontrarsi e il film scorre piacevolmente fino alla fine, divertentissima. Non è un capolavoro, no no, ma è divertente. E vale su tutto lo scambio finale:

CIA Superior: What did we learn?
CIA Officer: Uh...
CIA Superior: Not to do it again.
[pause]
CIA Superior: I don't know what the fuck it is we *did*, but...

Un film sull'inutilità della vita, sull'idiozia che uccide (letteralmente) e sulla verità universale che sforzarsi per cambiare la propria vita sia uno spreco di tempo.

Brad Pitt, nonostante i tanti acclamati spoiler e i trailer e le featurette è un attore inutile. Per creare una macchietta ripete le stesse cose dieci volte, alla seconda già non gli credi più - ti viene da dire 'ehi, guarda Brad Pitt che fa l'idiota' e andiamo!
George Clooney, invece, cazzo lui sì che è un attore. Fa ridere alzando un sopracciglio. Ha creato un personaggio perfetto, che mi verrebbe voglia di vederci un film su di lui e alla fine, dopo i titoli di coda, ti aspetti di vederlo su qualche spiaggia del Venezuela a correre. E se lui corre tu sai cosa è appena successo. E ridi. Magico.

6 commenti:

dyingmoon ha detto...

Vado a vederlo domani.

Ma tu non dimenticare Tilda Swinton, Dico, MAI!

(Hai ancora il mio Orlando in ostaggio. Ok. E' il libro. Ma la Swinton in copertina vale tutto il testo)

Giorgio Salati ha detto...

che ti possino... stavo per leggere il dialogo finale! Sei pazzo?! Ho dovuto tuffarmi dalla sedia per evitare di leggerlo!

AQ FERRARI ha detto...

@chicca: com'è? che ne pensi?
Come potrei dimenticare Tilda... era la protagonista di uno bellissimo film mai uscito nelle sale, al solito, - io lo vidi a una Venezia tanti anni fa - POSSIBLE WORLDS di Robert Lepage.



@joe: ahahah, adoro fare questi scherzetti. però dai non è come se ti avessi rivelato il colpevole di un giallo. o no?

dyingmoon ha detto...

Stasera lo vedo e poi ti dico.. :D

Giorgio Salati ha detto...

eheh ma per me sapere in anticipo il finale di un film è già un delitto!

dyingmoon ha detto...

Oddio, magari magico proprio no, eh...
Ma gradevole.
Purtroppo ogni volta che vedo il buon George, i comuni mortali perdono molto fascino, ai miei occhi. Per settimane.